"42 ettari di bosco spontaneo con 2500 alberi di alto fusto"

una straordinaria "wilderness urbana" che rischia la cementificazione

Partecipiamo al KlimatFest 2021 – Al Parco Nord

Posted on giu 1, 2021

Partecipiamo al KlimatFest 20192629477_1599460946905611_5180132249078854571_n21 “La festa per il clima” – Al Parco Nord sabato 5 e domenica 6 giugno 2021

Il Parco Nord, simbolo della lotta alla cementificazione, accoglie l’edizione 2021 del KlimatFest.

Le attività si svolgeranno attorno al Lago di Niguarda: quattro tavoli di discussione, stand con

attività proposte dalle associazioni presenti, arte e musica dal vivo.

Siamo nell’area “associazioni”: venite a trovarci! Seguite https://fb.me/e/D6jqrBBK

 

 

 

Read More

Da Palazzo Marino alla Goccia di Bovisa: tenetevi liberi sabato 29 maggio 2021

Posted on mag 27, 2021

Se volete scoprire la realtà del Bosco “la Goccia” questi sono gli appuntamenti:

– ore 10:30 – Piazza della Scala: presentazioni e dibattito –> consegna delle richieste specifiche al Comune di Milano.

– ore 12:30 – Partenza in bicicletta da Palazzo Marino

– ore 13:30 – Arrivo alla Goccia

Per dettagli e aggiornamenti https://fb.me/e/9iUXTbv8M

Read More

…. e dopo le firme, la raccolta fondi.

Posted on mag 21, 2021

Ringraziamo le 140 persone residenti a Bovisa, Quarto Oggiaro e Villapizzone che hanno sottoscritto il ricorso amministrativo contro l’accordo di programma COMUNE/POLITECNICO.
Purtroppo il ricorso ha un costo notevole: chi vuole può contribuire alla raccolta fondi che trovate qui  https://gofund.me/d248aca1  o tramite bonifico su postepay intestata a Luciana Bordin causale: “ricorso promosso da Comitato la Goccia” IBAN   IT78N3608105138214382614394.
Luciana Bordin – prima firmataria del ricorso – è la persona incaricata, dal Comitato la Goccia, di raccogliere i fondi per pagare la parcella dell ‘avv. Federico Gualandi di Bologna.
Il nostro Comitato non riceve finanziamenti pubblici ma si autosostiene con i contributi dei volontari e degli amici, che ringraziamo.

 

il bosco non ha bisogno......

Read More

Adesso è il momento di firmare il ricorso!

Posted on mag 6, 2021

Mappa per firme ricorso

Amiche e amici della Goccia,

Vi chiediamo di sostenere il nostro Comitato firmando il ricorso contro l’Accordo di Programma tra Comune di   Milano e Politecnico che riguarda il futuro dell’area della Goccia.

 L’Accordo risulta “fumoso” e non offre nessuna garanzia che venga realizzato quanto preannunciato al suo interno,   in particolare la conservazione del verde rimasto, dopo i continui disboscamenti di A2A, Comune e Politecnico.   Anzi,  è costruito in modo da lasciare mano libera a ogni tipo di intervento futuro. Gli alberi sono in pericolo   oggi  più che mai. Per entrare nel merito della questione in maniera semplice e chiara vi invitiamo a a vedere la   registrazione dell’incontro on-line del Comitato del 23 aprile: https://youtu.be/1GHtAQBKClQ e/o leggere  l’articolo https://www.arcipelagomilano.org/archives/58202

Ed ecco, in termini legali, le principali motivazioni del ricorso che vi invitiamo a firmare:

l’attuazione della GFU Goccia Bovisa, come prefigurata dalla delibera GM n. 105 del 10/02/2021 appare in evidente violazione della legislazione urbanistica italiana fondamentale, e in particolare dell’art 13 della L. 1150/42 e s.m.i. che prescrive l’esistenza di un piano urbanistico attuativo avente le caratteristiche precisate nell’articolo stesso, oltre che di precise disposizioni della legislazione regionale e del PGT comunale. La convenzione delineata dalla delibera, oltre a costituire un procedimento atipico e sui generis (e pertanto in contrasto con il principio di tipicità e nominatività degli strumenti di governo del territorio) non corrisponde minimamente a (né soddisfa) tali caratteristiche obbligatorie.

Si aggiunga che per l’ attuazione dell’ area non risulta rispettato il fondamentale meccanismo di previa partecipazione procedimentale dei cittadini interessati, previsto per tutte le scelte di pianificazione del territorio, con la sostanziale estromissione della Collettività, in palese violazione non solo del principio di sussidiarietà, ma anche dei principi dell’ art. 2 della L.R. 12/2005, in termini di pubblicità, trasparenza e partecipazione diffusa dei cittadini e delle loro associazioni alle scelte di governo del territorio.

Manca, inoltre, ogni preventiva Valutazione Ambientale Strategica, pur necessariamente prevista (ed imposta) dalle norme della UE.”

Possono firmare il ricorso solo coloro che risiedono entro 1000 metri (la linea arancione della foto) dall’area in questione e la firma deve essere raccolta entro il 16 p.v. 

Confidando che vorrete sostenerci potete chiamarci al 3351248981 o scriverci a comitatolagoccia@gmail.com per conoscere luogo e orari per firmare

Read More