"42 ettari di bosco spontaneo con 2500 alberi di alto fusto"

una straordinaria "wilderness urbana" che rischia la cementificazione

Sabato 21 aprile alla scoperta della città che respira

Posted on apr 18, 2018

Il Gruppo Gallo Verde della Chiesa Valdese di Milano propone la camminata Alla scoperta della città che respira. Il percorso toccherà significative zone verdi della città e terminerà alla Goccia.
Appuntamento sabato 21 aprile, ore 10.30 in Piazza Gae Aulenti. Per info e iscrizioni inviate una email.

Read More

La fatica di difendere gli alberi

Posted on feb 25, 2018

disegno gasometro di jonathan guaitamacchi Lunedì scorso il Consiglio di Stato si è espresso definitivamente riguardo al ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, con istanza sospensiva proposto nel 2015 dal nostro comitato di cittadini.
La Sezione Seconda, che ha esaminato gli atti della controversia, ha dichiarato che il ricorso è improcedibile per sopravvenuta carenza d’interesse con cessazione degli effetti connessi all’accoglimento dell’istanza di sospensiva di cui al parere interlocutorio della Sezione del 6 luglio 2016.
Detto in altre parole, per la Giustizia amministrativa italiana il ricorso non può andare avanti poiché le nostre rimostranze erano già state esaminate, e accolte, dal Ministero dell’Ambiente e conseguentemente dal Consiglio di Stato.

Per chi ha tempo di approfondire, ecco un breve breve riepilogo delle puntate precedenti.

2014

Il Comune di Milano decide lo sbancamento del lotto 1A della Goccia di Bovisa.

2015

32 cittadini residenti nei pressi della Goccia presentano un ricorso straordinario al Capo dello Stato per chiedere l’annullamento dello sbancamento, previa sospensiva, per mancanza dell’analisi di rischio prevista dalla legge 152/2006.

Il Comune di Milano inizia i lavori di sbancamento del lotto 1A senza attendere il giudizio del Consiglio di Stato.

Gran parte del patrimonio arboreo dell’area è abbattuto in corso d’opera.

2016

Il Ministero dell’ambiente riconosce la fondatezza del nostro ricorso perché l’analisi di rischio è obbligatoria. Di conseguenza il Consiglio di Stato accoglie l’istanza di sospensione dei lavori.

Il Comune di Milano interrompe i lavori di sbancamento e corre ai ripari: esegue l’analisi di rischio mancante e invia al Consiglio di Stato memoria con la documentazione relativa all’analisi suddetta.

2018

Il 19 febbraio viene resa pubblica la sentenza emessa dal Consiglio di Stato: il ricorso è dichiarato improcedibile per sopravvenuta carenza d’interesse ai sensi dell’art. 35, comma 1, lettera c) del codice del processo amministrativo.

Per chi invece va di fretta, basta sapere che chiedevamo al Comune di Milano innanzitutto di tutelare la salute dei cittadini, eseguendo l’analisi di rischio obbligatoria prima di procedere con la bonifica.
Su questo gli Organi competenti ci hanno dato ragione.
Il Comune di Milano ha accettato il giudizio del Consiglio di Stato e ha eseguito l’analisi di rischio.
Peccato l’abbia fatta solo dopo che lo sbancamento era stato già fatto e gran parte degli alberi di alto fusto erano già stati abbattuti.

Read More

Italia Nostra Nazionale ricorre contro l’Accordo di Programma sugli ex scali ferroviari di Milano.

Posted on dic 6, 2017

Sosteniamo il Coordinamento dei Comitati per i Beni Comuni (del quale facciamo parte) e ringraziamo Italia Nostra Nazionale per aver dato voce alle istanze dei cittadini che chiedono la trasparenza degli atti amministrativi e la possibilità di partecipare alle decisioni sui beni pubblici della loro città, Milano, quali sono gli ex scali ferroviari.    http://www.italianostra.org/ricorso-al-capo-dello-stato-contro-laccordo-di-programma-sugli-scali-ferroviari-di-milano/

 

Read More

Settembre: iniziative in quartiere

Posted on set 18, 2017

Cari amici le vacanze sono finite ed eccoci pronti per una nuova stagione di impegno. Iniziamo in modo lieve partecipando ad attività che si svolgono nel nostro quartiere: la Bovisa.

Venerdì 22 settembre leggeremo dei brani dedicati alla Goccia e alla Bovisa nell’ambito della maratona letteraria PENSIERI E PAROLE IN LIBERTA’ promossa da “Adolescenti sicuri#cittadini attivi – zona 9 – quartieri Bovisa Dergano”. Vi aspettiamo dalle 16.30 alle 18.30 ai giardinetti di via Baldinucci.

DSC_9919 Sabato 23 settembre in occasione della manifestazione GREEN CITY MILANO 2017 in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Maffucci vi proporremo la lettura animata della favola “La voce del bosco”, a seguire letture di poesie prodotte dai ragazzi di quinta che l’anno scorso hanno partecipato a stimoli e percorso ecologici proposti dal Comitato la Goccia. Ci trovate dalle 15 alle 16 al Parco la Goccia, viale Pacuvio, prato all’uscita del passante di Villapizzone. In caso di mal tempo sotto la pensilina esterna della stazione Bovisa Ferrovia Nord Milano.

Sabato 30 settembre all’interno del festival KULT ISOLA GARIBALDI BOVISA-DERGANO dalle 10 alle 11 in piazza Bausan si replica la nostra lettura animata “La voce del bosco”col teatrino di marionette di carta.

Read More