"42 ettari di bosco spontaneo con 2500 alberi di alto fusto"

una straordinaria "wilderness urbana" che rischia la cementificazione

Analisi insufficienti bloccata la bonifica degli ex gasometri

Luca De Vito, per il quotidiano La Repubblica

La Bonifica della Goccia alla Bovisa è ferma e non si sa quando riprenderà. Il motivo è legato a un ricorso pendente al Consiglio di Stato, avanzato dal comitato cittadino che vuole preservare gli alberi della zona degli ex gasometri, in cui si contesta a Palazzo Marino di non aver eseguito un’adeguata analisi di rischio sui terreni inquinati, ovvero di non aver acquisito tutte quelle osservazioni che — una volta fatte le caratterizzazioni del sottosuolo — consentirebbero di programmare i lavori sulle aree in relazione ai livelli di contaminazione.

Read More

Quale futuro per il verde di Milano nord? Risponde la Goccia

Testo Francesca Grazzini – foto Francesco Radino

40 mila metri quadri di natura distrutti da settembre 2015 ad oggi aprile 2016, nel territorio di Bovisa, periferia nord di Milano. Si tratta del primo lotto della Goccia, un’area così chiamata per la sua forma sulla mappa. Estesa quanto il parco Sempione, ricca di quasi 3 mila alberi. Il rischio imminente è che dopo questa prima parte di territorio venga disboscata tutta la Goccia, annientata per sempre dal cemento.
Abbiamo intervistato la Goccia per capire a cosa si deve questo accanimento

Read More

Il Ministero dell’Ambiente ritiene fondato il nostro ricorso sulle procedure di bonifica nei confronti del Comune di Milano.

Gli organi tecnici del Ministero dell’Ambiente, chiamati a dare un parere in merito al ricorso sollevato dal “Comitato la Goccia” innanzi al Consiglio di Stato (il 19.02.2015) e riguardante l’operato dell’amministrazione del comune di Milano sulle procedure autorizzative di bonifica dell’area 1A della Goccia, si sono espressi accogliendo le tesi del Comitato.

Il ricorso del Comitato la Goccia sosteneva che l’amministrazione comunale di Milano, nella deliberazione relativa all’autorizzazione delle opere di Bonifica operate sul sito della Goccia, aveva deliberato opere di bonifica con procedure illegittime, rispetto alla disciplina prevista in materia dal codice dell’ambiente (D.Lgs. n. 152/2006) che stabilisce, tra l’altro, l’obbligatorietà dell’analisi di rischio.

Read More

Bovisa. Uscire da dietro le quinte

Un preliminare di progetto urbanistico secretato, di cui gli organi collegiali del Politecnico prendono atto senza conoscerlo. Una completa confusione o commistione di ruoli tra proprietari delle aree e responsabili della pianificazione, e anzi un potenziale conflitto di interesse nella persona dell’assessore all’urbanistica, professore e già pro-rettore vicario del Politecnico. Una fretta indiavolata: progetto urbanistico entro due mesi,

Read More